45. L’ultimo digiuno: quello della parola

45. Così pure il silenzio e la «notte oscura» di un’attesa che appare ormai senza più speranza – caratteristiche appunto del Sabato santo – sono parte dell’ascesi pasquale. Perché persino i sacrifici, la rinuncia, il dolore, il digiuno non servono più quando «tutto è compiuto», e sola tra le privazioni possibili resta quella della parola: la quale pure è una forte penitenza per molti… Si rinuncia dunque a dire, a spiegare con mezzi umani, però anche qui nella logica del paradosso cristiano: il silenzio non è mutismo rassegnato ma prepara l’«alleluia» di liberazione.

Tagged , , , , , .

Roberto Beretta, giornalista e saggista. Ha scritto una ventina di libri, tutti di argomento religioso, di «destra» (Storia dei preti uccisi dai partigiani , Il lungo autunno, controstoria del Sessantotto cattolico ) e di «sinistra» (Chiesa padrona , Le bugie della Chiesa ). L'ultimo è appena uscito e si intitola La santa puttana. È assessore alla trasparenza e alla sicurezza della sua città, Lissone, per una lista civica. Ha due figli e ancora una gran voglia di dire la sua.