34. La morte dell’uomo vecchio

34. Si può inserire a questo punto un’idea che ben s’attaglia al clima quaresimale: la morte dell’«uomo vecchio» e il «rivestirsi» di quello «nuovo». È di nuovo un brano paolino: «Mortificate dunque quella parte di voi che appartiene alla terra: fornicazione, impurità, passioni, desideri cattivi e quella avarizia insaziabile che è idolatria,  cose tutte che attirano l’ira di Dio su coloro che disobbediscono… Se dunque siete risorti con Cristo, cercate le cose di lassù, pensate alle cose di lassù, non a quelle della terra» (Col 3, 5-6.1-2).

Tagged , , , .

Roberto Beretta, giornalista e saggista. Ha scritto una ventina di libri, tutti di argomento religioso, di «destra» (Storia dei preti uccisi dai partigiani , Il lungo autunno, controstoria del Sessantotto cattolico ) e di «sinistra» (Chiesa padrona , Le bugie della Chiesa ). L'ultimo è appena uscito e si intitola La santa puttana. È assessore alla trasparenza e alla sicurezza della sua città, Lissone, per una lista civica. Ha due figli e ancora una gran voglia di dire la sua.