Il Risorto e l’apostolo Tommaso

Il Risorto e l’apostolo Tommaso (Velasco Vitali, 2007, Lezionario domenicale e festivo della Chiesa cattolica italiana)

Una tavola divisa in due, con il Risorto nella fascia alta, l’occhio dell’uomo in quella inferiore e, quasi impercettibile, in azzurro, una mano che passa da una fascia all’altra. Volta verso il basso, lascia intendere che si tratta non della mano di Tommaso, quanto della mano di Gesù: pronta a guarire l’ultimo cieco, quello che non vede perché non crede. Beato invece chi si fida a occhi chiusi…

Il corpo del Risorto non smette di dare segni del suo esserci vicino: portando pace, donando lo Spirito, invitando a perdonare, toccando e facendosi toccare, mangiando…

Tagged , , , , .

Gian Carlo Olcuire è un grafico. Che si sente realizzato quando riesce a far guardare le parole come se fossero immagini e a far leggere le immagini come se fossero parole. Lavora soprattutto per il mondo cattolico ed è appassionato di linguaggi, soprattutto dell'uso (o abuso, disuso, riuso) che se ne fa nel mondo cattolico.