Cristo, che soffre e s’offre

Testa di Cristo (Georges Rouault, 1937 o 1938, Parigi, collezione privata)

Questa testa, così reclinata, mostra un Cristo pensante, presago del dramma incombente e tuttavia deciso a non sottrarvisi. Il momento in cui il buon pastore sceglie di farsi agnello ha colpito anche molti scultori dell’Est europeo, soprattutto polacchi. Ma, se costoro ritraggono Gesù seduto e spogliato delle vesti, Rouault riesce a restituirci un Cristo pieno di luce, mentre soffre e nel contempo s’offre. Come il chicco di grano che, morendo, dà frutto.

Nella nuvola rossa sopra il capo di Gesù possiamo ravvisare tanto l’ora tragica quanto il Padre, che ancora una volta si compiace del Figlio e lo glorifica.

Tagged , , , , , , .

Gian Carlo Olcuire è un grafico. Che si sente realizzato quando riesce a far guardare le parole come se fossero immagini e a far leggere le immagini come se fossero parole. Lavora soprattutto per il mondo cattolico ed è appassionato di linguaggi, soprattutto dell'uso (o abuso, disuso, riuso) che se ne fa nel mondo cattolico.