Johann Sebastian Bach – Benvenuto, re dei Cieli

Durante la Quaresima, la tradizione luterana dell’epoca di Bach non prevedeva l’accompagnamento di strumenti per la musica in chiesa, e quindi le Cantate che affiancavano abitualmente il sermone nell’anno liturgico non potevano essere eseguite in questo periodo. Fa eccezione la Domenica delle Palme, in cui l’aspetto penitenziale della meditazione sulla Passione di Cristo si accosta ad un’atmosfera di festa per l’ingresso di Cristo a Gerusalemme. È proprio questo tratto a venir evidenziato nella Cantata di cui presentiamo oggi il Coro, che segue un meraviglioso brano strumentale con sonorità incantevoli: l’acclamazione con cui i fanciulli accolsero Cristo è riecheggiata dall’intersecarsi gioioso delle voci del coro nel brano di Bach.

Tagged , , , , , , .

Chiara Bertoglio è una giovane concertista di pianoforte, musicologa, scrittrice e docente italiana. Formatasi presso insegnanti quali Paul Badura Skoda, Konstantin Bogino, Sergio Perticaroli, e diplomatasi appena sedicenne, Chiara Bertoglio ha tenuto il suo primo recital ad otto anni, ed il suo primo concerto con orchestra a nove; si è in seguito esibita nelle più importanti sale italiane ed estere, fra cui la Carnegie Hall, il Concertgebouw di Amsterdam, la Royal Academy di Londra, l’Accademia di Santa Cecilia a Roma, collaborando con musicisti come Leon Fleisher, Ferdinand Leitner, Marco Rizzi e molti altri. Laureata e dottore di ricerca in musicologia, e con un master in teologia, ha scritto diversi libri e numerosi saggi per riviste specialistiche italiane ed internazionali, partecipando come relatrice a convegni prestigiosi (ad Oxford, Londra, Roma etc.). Impegnata nell’approfondimento dei rapporti fra musica e spiritualità cristiana, ha pubblicato libri sull’argomento; inoltre, scrive articoli e libri non musicali per diffondere storie positive di speranza. Svolge intensa attività didattica privatamente ed in importanti istituzioni italiane ed estere, sia come docente di pianoforte sia come musicologa.