24. La «pars costruens»

24. Penitenza come purificazione rituale. Ascesi, ovvero salita per gradi verso la perfezione. Mortificazione come annullamento di se stessi per far spazio a Dio. Sacrificio quale accumulo di meriti spirituali. Rigorismo per reprimere le «tentazioni della carne» e punire la malvagia materia. Rinuncia come valore in sé… Tutti i possibili sensi, finora esaminati, della penitenza cattolica mostrano la loro insufficienza. Giunti a metà del cammino quaresimale, è ormai tempo di iniziare la pars construens del nostro «Cilicio digitale».

Tagged , , , .

Roberto Beretta, giornalista e saggista. Ha scritto una ventina di libri, tutti di argomento religioso, di «destra» (Storia dei preti uccisi dai partigiani , Il lungo autunno, controstoria del Sessantotto cattolico ) e di «sinistra» (Chiesa padrona , Le bugie della Chiesa ). L'ultimo è appena uscito e si intitola La santa puttana. È assessore alla trasparenza e alla sicurezza della sua città, Lissone, per una lista civica. Ha due figli e ancora una gran voglia di dire la sua.