5. Un fatto superato?

5. Secondo vari studiosi, «con Gesù il digiuno è un fatto superato. Infatti, dal I secolo non abbiamo notizie di cristiani che si siano sottoposti volontariamente al digiuno. Le lettere di Paolo non ci spendono sopra una parola». E ancora: «Dalla lettura del Nuovo Testamento si ricava l’impressione che, almeno per le comunità ellenistiche, il problema del digiuno non si sia posto, e che questa pratica, ereditata dal giudaismo, non ha avuto alcuna fortuna nella comunità cristiana ed è assente nella catechesi primitiva». «È evidente che i cristiani del primo secolo consideravano superato il concetto di sacrificio e di opera meritoria attribuito al digiuno, in quanto non occorre più la mortificazione e la penitenza per entrare in rapporto con Dio».

Tagged , , , .

Roberto Beretta, giornalista e saggista. Ha scritto una ventina di libri, tutti di argomento religioso, di «destra» (Storia dei preti uccisi dai partigiani , Il lungo autunno, controstoria del Sessantotto cattolico ) e di «sinistra» (Chiesa padrona , Le bugie della Chiesa ). L'ultimo è appena uscito e si intitola La santa puttana. È assessore alla trasparenza e alla sicurezza della sua città, Lissone, per una lista civica. Ha due figli e ancora una gran voglia di dire la sua.